skip to Main Content
CF. 97243920580
Tel. 06 64760188
English
 française
Español
DONA ORA

AMKA SOCIAL HUB: MOLTO PIÙ DELLA NUOVA SEDE

Ha da poco aperto le porte la nuova casa di AMKA, un community hub nel cuore di San Lorenzo dove sperimentare e progettare un modo innovativo di fare cooperazione.

Non solo una nuova sede da cui lavorare ai progetti in Congo e Guatemala, non solo una nuova casa in cui incontrare e vivere la comunità di sostenitori e sostenitrici, ma uno spazio di contaminazione permanente dove realtà del territorio possono connettersi per creare valore e sinergia in maniera creativa.

AMKA Social Hub in via dei Reti 23A a San Lorenzo a Roma ha da poco aperto le porte e sta già mostrando un modo completamente nuovo di fare cooperazione, non più confinato ai luoghi di intervento ma aperto alle comunità dove l’intervento viene pianificato.

La nuova casa di AMKA, open space su tre piani inserito in uno splendido edificio a vetri nel cuore del quartiere universitario di Roma, è tante cose: un community hub culturale dove stimolare riflessione sociale; uno spazio multifunzionale dove organizzare iniziative ad alto valore umano; e, soprattutto, un laboratorio di progettazione e sperimentazione costantemente attivo al servizio della città, dei professionisti e delle organizzazioni che operano nel campo sociale.

Un luogo fuori dagli schemi dove le idee positive si fanno motore per nuovi progetti e sinergie orientate al cambiamento sostenibile.

Inaugurato ufficialmente il primo febbraio, lo spazio ospita già, in maniera permanente, oltre allo staff di AMKA, i componenti di quattro realtà del mondo della piccola imprenditoria sociale e creativa.

Nei prossimi mesi il percorso si farà ancora più ambizioso: a partire da marzo, insieme ad un gruppo di pensatori e facilitatori, l’equipe di AMKA avvierà un lavoro di ricerca e mappatura delle realtà sociali presenti nel territorio al fine di attivare un processo di scambio multilaterale. L’obiettivo è quello di co-progettare in concreto le funzionalità dello spazio e offrire la possibilità a quanti più attori di interagire alla costruzione di un luogo realmente condiviso.

Al termine dei tavoli di co-design, si aprirà la fase operativa in cui le idee sorte nel corso degli incontri troveranno forma all’interno del community hub di AMKA. Mostre, esibizioni, sportelli di affiancamento, eventi, cantieri di progettazione…non poniamo limiti alle opportunità che potranno nascere dagli incontri con le realtà coinvolte. L’unico confine è rappresentato dal focus del lavoro, orientato alla creazione di valore sociale nelle comunità vicine all’associazione.

L’intero staff di AMKA è emozionato ed eccitato dall’inizio di questa nuova avventura, una sfida enorme che porta dentro le infinite possibilità della cooperazione dal basso.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l’impegno e la fiducia di una splendida comunità di sostenitori e sostenitrici che ha messo a disposizione risorse, energie e competenze con l’obiettivo comune di rendere un sogno a lungo immaginato una realtà condivisa e finalmente concreta.

A loro e alla loro visione zuppa di empatia va tutto il nostro ringraziamento.

Che aggiungere? Vi aspettiamo ogni giorno dal lunedì al venerdì (e molto spesso anche nei weekend) nella nostra nuova sede, per ricevere e scambiare spunti creativi verso un mondo più vicino e sinergico.

Se non riuscite a fare un salto, vi invitiamo a seguire i canali social dell’associazione e il sito web per essere costantemente aggiornati su tutti gli eventi e le attività che nasceranno nello spazio.

Da oggi la rivoluzione gentile di AMKA prende corpo anche in Italia, nel cuore di San Lorenzo a Roma, tra le mura di una casa aperta e accogliente.

Siamoci insieme per farne l’ennesimo progetto integrato che mira verso un orizzonte da rendere costantemente presente. Pole pole, un passo alla volta.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cerca