skip to Main Content

Per gentile concessione……

Di per se la notizia e’ buona: le maggiori banche rinunciano ai derivati sulle materie agroalimentari.
Infatti negli anni i derivati collegati al prezzo dei raccolti hanno avuto un effetto diretto sulle oscillazioni dei prezzi con tragici effetti sulle condizioni di vita di interi popoli.
Ma questa rinuncia non e’ stata fatta a seguito di una scelta ponderata di giustizia sociale. E’ stata invece una scelta di opportunita’ da parte di banche che hanno ceduto alle pressioni dei fondipensione american, che a loro volto hanno ceduto alla pressione di un gruppo di ONG!
Queste pressioni hanno aggirato l’immobilismo politico ma hanno confermato il drammatico disinteresse dell’economia globale per le condizioni di vita della popolazione,
Fabrizio

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca