skip to Main Content

L'Africa è tutto questo…

 
 

dsc_2752

 

Lo sguardo che spazia libero su orizzonti sconfinati,colori infuocati dell’alba, la bellezza struggente del tramonto…
Il profumo della terra rossa e l’immensità del cielo,scenari capaci di affascinare per la ricchezza e la profondità della cultura che esprimono..
 
Prendi un aereo, fai qualche ora di volo e ti trovi in un altro continente..calpesti quella terra, ti guardi intorno e sembra di vivere una realtà che non ti appartiene..entri in una casa, vedi secchi da riempire per lavarti, per mangiare, per scaricare il bagno..e ancora una volta forse questa è una realtà che non ti appartiene..
Poi ti alzi al mattino, fai colazione, sei pronta ad uscire..inizi a guardarti intorno, con il cuore e quella realtà non vorresti più lasciarla..
Sei in una magia…una magia che vorresti non finisse mai!
 
Si è abituati a veder bambini correre ridere e scherzare perché mai impediresti loro di far questo..eppure vedi bambini giocare con bottiglie di plastica, con un elastico ed essere ancora più felici di chi gioca con un pallone vero,con Ben10 o Barbie…
Si, in loro vedi sorridere gli occhi,occhi grandi,che valgono più di mille parole…
 
Ti metti in gioco, sei a confronto con tante persone, a volte ti trovi a parlare 3 lingue differenti e capirti come non ti capiresti con chi parla la tua stessa lingua..perchè se ciò che il cuore prova lo leggi negli occhi della persona che ti è di fronte, hai capito più cose in quel momento che in dialoghi lunghi ore…
Prendi in braccio un bambino che hai conosciuto da poche ore e ti si accoccola come se  ti conoscesse da sempre..
C’è chi ti corre incontro e poi scappa..chi ti guarda e ti chiama “muzungu”..ci arriva e ti chiama amica…
E tu sei li, hai tempo per tutti loro, per correre dietro a uno..per capire muzungu  cosa significa …e per dire amico… e forse non c’è cosa più bella che unire il tutto e creare una frase, un’immagine, per molti irreale ma per tanti altri reale,da far battere il cuore,da far uscir lacrime al solo ricordo..
AMICA MUZUNGU…  quando è un bambimo africano che ti guarda e ti chiama prima muzungu e poi amica… non c’è cosa più dolce , in quell’ istante hai guadagnato qualcosa, in quell’ istante sei cresciuta, in quell’ istante hai lasciato qualcosa al quel bambino..in quell’istante hai creato un rapporto,hai dato e hai ricevuto,e il dare e ricevere tar un adulto e un bambino,è quello che rende migliore ogni persona.sai che quando arriva qualcuno e ti dice amico non ci sarà mai un addio ma solo un saluto..a un bambino non puoi dire addio..puoi solo dire “Jambo”, puoi solo dire”ciao” e impegnarti a fare anche solo un piccolo gesto da un posto lontanto per dimostrare che la parola amico è stata detta realmente!!
 
In un continente così lontanto dal nostro, non tanto geograficamente, quanto per idee e cultura,non immagineresti mai di lasciarci il cuore …ma è ciò che accade, quando quel continente è l’Africa.
C’è magia lì..ci sono cuori lì…c’è casa lì …ci sono i nostri amici lì..c’è una vita “pole pole”..ce’è la vita lì, la vera vita! C’è la felicità per le piccole cose, ci sono ancora emozioni e brividi..lì c’è tutto quello che manca forse a noi, cittadini europei.
 
 
Ma l’Africa non è magica solamente perchè ti da la gioia di vivere, perché ti ha dato Flavie, Helaire, Celestene, Justene, Willy, Ema.
È magica perchè ti mette a confronto con  te stessa, fa nascere dubbi e ti fa diventare più forte..ti apre gli occhi , il cuore e la mente.
L’Africa, ha messo in una stessa casa romani e milanesi (e solo lei ne ha avuto il coraggio)e ne ha fatto uscire una bella convivenza…
L’Africa ha messo sotto uno stesso tetto due persone che non si sopportavano (altro bel coraggio ha avuto)  e ne ha fatto uscire un’amicizia , una bella amicizia…
L’Africa la sera si spegne,lascia spazio alle torce, ai pensieri alle parole, al conoscersi..
Ti ritrovi seduta su una sedia a fumare e parlare di cose tue, di emozioni, di ciò che hai vissuto nella tua vita, con una persona con la quale prima scambiavi solo poche parole ..e in quel momento sai che due persone si sono legate…e non sarà solo sotto il cielo africano..lui ti ha dato l’inizio e il brivido dei ricordi..e noi forse ora persone un pò cambiate, ci teniamo stretto tutto ciò che l’Africa ci ha regalato.
 
 
E’ difficile scrivere  ciò che si prova nei ricordi e ciò che si è provato..non basta qualche scatto fotografico, qualche racconto, a far capire e a far immaginare…
 
 
L’Africa è di più di tutto questo..l’Africa ti resta dentro..ti rapisce il cuore..e custodisci tutto con gelosia, forse sbagliando..ma quando un qualcosa diventa importante ,diventa un pò tua e resta tale L’Africa è tutto questo..è un pò mia..è casa mia!!
Elisa Lalli

Questo articolo ha un commento

  1. è proprio vero..l’africa ti rapisce e è capace di strapparti il cuore a tal punto di non riuscire più a viverne senza..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca