skip to Main Content

Il pallone è per tutti, il calcio per pochi…

Si entra nella realtà del posto con la voglia di ritornarci quanto prima per cambiare e rivoluzionare tutto..
Ma credo che ogni Paese, proprio come ogni individuo, nasca e abbia una propria personalità che col passare del tempo si puó solo modificare, non cambiare totalmente.. E noi volontari, oltre ad ascoltare testimonianze, abbiamo l’ intento e la voglia di essere completamente parte della comunità..
Guardo i ragazzi e mi danno più felicità di quanta possa dargliene io, nonostante tutto..
Ho conosciuto un bambino, Daniel, nel 2º giorno di permanenza.. Ma lui conosceva me ancor prima di incontrarmi… Sapeva che amo il pallone e con il pallone si è venuto a presentare…
Mi son convinto di ció che affermiamo sempre io e il mio migliore amico: ” il pallone è per tutti, il calcio per pochi… ”
La mattina seguente torneo di calcio a 5 con i ragazzi della scuola popolare di Nuevo Horizonte… Meravigliosi.. La loro mentalità è ciò che li contraddistingue fin dai tempi della guerriglia e tutto questo si presenta anche oggi perfino nei campi di gioco; come ci ha testimoniato Rony, in molte circostanze ” la mejor defensa es el ataque “.
Riccardo Mendola

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca