skip to Main Content
06 6476 0188 amka@assoamka.org CF 97243920580 DONA ORA

Giornata di consegne…

Immagine 2-2

Partendo dal centro di salute del villaggio di Kanyaka ci addentriamo nella savana attraverso una strada dissestata con la nostra mitica jeep verso il villaggio di Mataba dove ci aspettano le sarte del progetto di microcredito.
Tra una chiacchiera, un sorriso, un saluto ai bimbi entriamo nella scuola adibita a sartoria con le tre donne che, con le loro macchine da cucire, ci accolgono calorosamente.

Immagine 4

Nonostante la nostra completa ignoranza dello Swaihli ci accorgiamo subito dell’inizio della riunione condotta da Flavie (operatrice di Amka Katanga) perchè i toni da scherzosi e burleschi si fanno seri e concitati. I punti della riunione sono il controllo della qualità del materiale prodotto dalle sarte in questa settimana, del conseguente pagamento dei prodotti finiti e della creazione della cassa di micredito del villaggio.

Immagine 1-2

Non sempre è stato facile mantenere l’attenzione delle sarte che sono anche madri e spesso venivano interrotte dai loro figli che entravano cercando compagni di gioco. Questo ci ha fatto riflettere su quanto sia importante per queste donne lavorare all’interno dei loro villaggi.
 Comincia, con grande imbarazzo da parte nostra, il controllo di qualità del materiale prodotto. Imbarazzo del tutto immotivato, visto che vanno molto fiere del lavoro svolto.
Immagine 5

E a ragione! I loro manufatti (borse, canavacci e sacchetti) sono davvero fatti bene. E dopo tanta fatica finalmente le sarte hanno ricevuto il compenso per il loro lavoro. Trattandosi di un progetto di microcredito parte del guadagno è servito a istituire un fondo cassa per l’avvio di diverse attività imprenditoriali all’interno della loro comunità. La questione è stata affrontata da ogni donna in maniera diversa: chi con un po’ di resistenza, chi invece con un sentimento che rifletteva investimento nel futuro.

Finita la riunione siamo uscite tutte insieme ed abbiamo accompagnato le sarte verso casa intrattenendoci a giocare con i bambini che avevano pazientemente, anche se con qualche incursione, aspettato le loro madri.
E ci siamo lasciati così, con le donne che rientravano nelle loro abitazioni portando sotto il braccio la loro macchina da cucire.
Appuntamento con le sarte di Mataba la prossiamo settimana per le nuove consegne.
Continua a leggere:
Cos’è il Microcredito?

Regala un kit per cucire alle mamme congolesi!

Oppure, per permettere l’avvio di nuovi progetti di microcredito come questo dona ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca