skip to Main Content

15° Anniversario Nuevo Horizonte

Cristi Figueroa, responsabile dei nostri progetti in Guatemala, ci racconta dei festeggiamenti che la comunità di Nuevo Horizonte (Petén), nata nel 2008 dopo la firma dei trattati di pace, ha vissuto nei giorni scorsi..
“Febbraio è il mese in cui si è celebrato l’anniversario della Cooperativa Nuevo Horizonte.
Si è deciso di celebrare il quindicesimo anniversario in modo speciale perché sono 15 anni di lotta per la trasformazione sociale; una celebrazione importante poiché dimostra come la battaglia per il bene comune della cooperativa sia centrale per rimanere uniti verso un futuro migliore.
I festeggiamenti sono cominciati il 22 febbraio quando, per la prima volta, abbiamo organizzato l’elezione della regina della cooperativa. Tre partecipanti in totale: Monzeraht, Mariela ed io. Un concorso all’apparenza un po’ leggero, ma la giuria invece era lì per valutarci non solo per la nostra bellezza, ma per qualità di natura artistico e culturale.
Una coreografia con un ballo, una gara sportiva, una rappresentazione con il costume tipico del nostro Paese e l’ultima rappresentazione nella quale ognuna di noi ha tenuto un discorso con un messaggio rivolto a tutti i presenti.
Sabato 23 abbiamo poi organizzato dei giochi, che hanno intrattenuto i presenti per la maggior parte della giornata. Abbiamo ucciso due capre, successivamente ripartite tra tutte le persone che sono venute in Cooperativa a celebrare con noi l’anniversario. La sera poi, si sono susseguite presentazioni culturali e politiche.
Alla fine è arrivato il momento della premiazione della regina…che orgogliosamente, sono io! La serata si è conclusa con un grande ballo con un gruppo chiamato masa masa.
Il 24 sono iniziate attività sportive che hanno coinvolto tutta la Cooperativa: uomini, donne e bambini. Al termine della giornata sono state distribuite caramelle per i bambini e premiati i vincitori.
L’unità della Cooperativa è la nostra forza. Il valore dell’anniversario, per chi come me non aveva una casa, una terra o un posto fisso, si trasforma in un grande evento da condividere con tutti gli altri compagni che sostengono il nostro impegno ed i nostri valori”

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca