Skip to content
06 6476 0188 amka@assoamka.org DONA ORA

Nella zona di Mabaya, in Congo, da alcuni mesi si sta verificando una grave emergenza nutrizionale che ha investito le categorie sociali più vulnerabili, in particolar modo i bambini e le donne in stato di gravidanza. Una prolungata siccità ha ridotto notevolmente le quantità di cibo a disposizione delle famiglie, di conseguenza i casi di malnutrizione sono aumentati in modo esponenziale.

Senza dubbio la situazione rimarrà su questo livello di gravità fino alla prossima primavera, nella speranza che nel 2020 tornino le piogge e vi siano raccolti abbondanti.  

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per supportare la nostra Unità Nutrizionale Terapeutica e rispondere all’emergenza. Dobbiamo acquistare in fretta cibo, farmaci, integratori. Dobbiamo coinvolgere le famiglie, insegnare alle donne ad utilizzare il poco che hanno per preparare pasti sostanziosi. Dobbiamo raggiungere i 37 villaggi periodicamente e visitare tutti i bambini, censire tutti i casi di malnutrizione e garantire a chi ne ha bisogno un posto presso la nostra Unità Nutrizionale Terapeutica. Dobbiamo sostenere le mamme durante tutto il percorso della gravidanza e nella fase post-parto, tutelando la loro salute e promuovendo scelte consapevoli che favoriscano la crescita sana dei loro bambini.

La malnutrizione corre veloce, dobbiamo batterla sul tempo. Per farlo abbiamo bisogno che tu corra con noi. Aiutaci a fronteggiare l’emergenza malnutrizione con una donazione. Questo Natale regala speranza e aiuto a chi ha più bisogno di TE.

“Per mesi non ha piovuto. Le famiglie dei nostri villaggi vivono di agricoltura. La siccità ha reso inesistenti i raccolti stagionali. Il cibo, che era già scarso, è mancato nelle tavole delle famiglie. Sono mesi che la nostra Unità Nutrizionale Terapeutica lavora a ritmi serrati per garantire pasti e cure, ogni giorno, ai bambini affetti da malnutrizione. I mesi che ci aspettano saranno molto duri, dobbiamo attrezzarci perché questa emergenza non è ancora finita, stiamo seguendo un numero di pazienti altissimo, come non succedeva da anni. Abbiamo bisogno di fondi per acquistare derrate alimentari, farmaci e per raggiungere tutti i villaggi, anche quelli più remoti, per evitare che la malnutrizione faccia delle vittime.

Karyl, nutrizionista di AMKA, responsabile della UNT di Kanyaka

DONA ORA

Aiutaci a fermare l’emergenza malnutrizione

Natale

Torna su
Cerca