skip to Main Content

Al Nord della Repubblica Democratica del Congo la guerra continua!

 

Da aprile, la nuova ondata di violenza che vede stavolta fronteggiarsi i ribelli del gruppo M23 e l’esercito nazionale ha provocato quasi mezzo milione di sfollati. La situazione umanitaria è, nelle parole di Valerie Amos, responsabile dell’Ufficio Onu per il coordinamento degli affari umanitari, “tra le più complicate al mondo”.

 Non si trova ancora una soluzione per fermare i combattimenti nella provincia del Nord Kivu, nell’est della Repubblica democratica del Congo.

E tutto nel silenzio quasi assoluto dei media e soprattutto delle Nazioni occidentali! Sembra assurdo ma purtroppo e’ facilmente comprensibile. Gli enormi interessi economici e di potere alimentano queste tensioni per i propri interessi!

Ho messo una foto di una donna africana perche’  loro insieme ai bambini sono le vittime di questa guerra assurda!

Fabrizio

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca